Featured Article

San Valentino: da dove nasce?

San Valentino: da dove nasce?
San Valentino, da dove (presumibilmente) nasce questa usanza?
La storia racconta che il santo nasce a Terni (Umbria) nel 175d.C. e poi investito da Papa Feliciano a vescovo della citta di Terni nel 197d.C..
Gli si attribuiscono numerosi miracoli, ma quello che più di tutti gli fà guadagnare l'appellativo di "santo protettore degli innamorati", è l'officiare un matrimonia tra un legionario romano e una giovane cristiana.
Il santo morirà nel 273d.C. durante la campagne persecutorie dell'imperatore Aurelio verso il cristianesimo. Infatti uno dei motivi maggiori che portarono alla morte San Valentino fu l'aver sostituito il rito pagano con un sacramento cristiano.
Proclamato santo nel 496d.C da Papa Gelasio I in data 14 febbraio in concomitanza di festa pagana luperecalia, molto diffusa in epoca romana.
Vi è pure una leggenda, di origine anglosassone, in cui si narra che lui fosse solito donare un fiore del suo giardino verso i giovani che gli facevano visita: fra due di questi sbocciò un felice e duraturo amore.
Nel 1644 fu proclamato patrono della città di Terni.